MEDIOBANCA: MANCANO 6 MESI AL DEFAULT DELL’ITALIA. E propone 43 miliardi di patrimoniale. Troppo facile, troppo furbi….

bancarottaEcco, questa su TEMPI, a http://www.tempi.it/italia-crisi-salvataggio-unione-europea-report-mediobanca-patrimoniale#.UcvcZztM-So è una notizia, la stavo covando anch’io, ma Mediobanca mi ha preceduto. Ci sarà una mega-patrimoniale, ma non servirà a nulla, perché questo Stato è un pozzo senza fondo. Scrivevo, poco tempo fa, ne
https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/tav-il-nodo-della-violenza-in-val-di-susa-scioglierlo-e-possibile/

Ora quell’equilibrio instabile si sta alterando. Accade che nel momento in cui questo modello di sviluppo – fondato sulla crescita esponenziale del debito pubblico, sullo spreco istituzionalizzato delle risorse, sull’inflazione programmata come strumento di governo e sulla corruzione dell’anima del popolo indotta dal materialismo edonistico – sta grippando, anche il solo sopravvivere, il solo produrre e consumare è sempre più difficile per quote crescenti della popolazione. Il giocattolo si sta rompendo”.

Da quanto tempo, e quante volte, sul blog https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/, parlo della bancarotta del nostro sventurato Paese?… con la funzione “trova”, mettete “bancarotta” come chiave di ricerca, e vedete da voi.

L’assurdo irresponsabile è che, a 6 mesi dal probabilissimo default (secondo Mediobanca, con la quale su questo punto ragionevolmente concordo), il Governo, sostenuto da TEMPI, vuole ancora fare la TAV Torino-Lione inutilissima da 200 mld di euro (cifra fornita da TEMPI, editoriale n. 48/2012), tenendo per questo in campo quasi 500 poliziotti stipendiati al giorno, e si sta ancora ragionando se comprare o no i 90 F35 per altri 15 mld, mentre del disastro incombente della TAV di Firenze (i dettagli, ancora al punto 11 de https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/tav-il-nodo-della-violenza-in-val-di-susa-scioglierlo-e-possibile/) nessuno parla, e mentre stiamo andando a picco sotto una montagna di debito… capito il meccanismo?… bancarotta 2Chi può, prepari l’orto e le galline, l’atterraggio sulla realtà sarà duretto.

E’ però davvero furbetta anche Mediobanca, che – come fan tutti, buoni a spendere con i soldi degli altri – ora si fa carico di proporre la patrimoniale, essendosi ben guardata, prima e più tempestivamente, mentre ora pontifica, dal lanciare l’allarme default. Dal dissuadere lo Stato dal buttare i soldi dalla finestra, esempio, con le grandi opere inutili. Ma che sono 43 miliardi di euro, per uno Stato che ha un 2300 mld di euro di debito reale, fra debiti palesi e nascosti, e una rata annuale di interessi che si aggira, da sola, sui 100 miliardi di euro?… 

Si dorme tranquilli a TEMPI?…Quando tutto questo sarà successo, che faranno, al settimanale diretto da Luigi Amicone?… Si cercheranno un altro lavoro, o proveranno a riciclarsi?… Certo, non si può dire che non fossero stati avvisati. Ma, si sa com’è, il keynesismo deve andare fino alle sue estreme conseguenze.

Annunci

7 pensieri su “MEDIOBANCA: MANCANO 6 MESI AL DEFAULT DELL’ITALIA. E propone 43 miliardi di patrimoniale. Troppo facile, troppo furbi….

  1. Pingback: F-35 STORY: L’ENNESIMO FALLIMENTO ITALIANO E EUROPEO | lafilosofiadellatav

  2. “…Quando tutto questo sarà successo, che faranno, al settimanale diretto da Luigi Amicone?…”

    Apriranno un blog per passarsi il tempo, ed alleveranno galline. Non mi piace questa faccenda delle galline: le ho in cortile e le detesto. Preferirei che non crescessero troppo di numero, sinceramente!

    • …il blog ce l’hanno già… io intendevo cosa faranno per campare.
      Quanto ai volatili da cortile, ti capisco. Ma quando gli scaffali del supermercato saranno vuoti, e il denaro sarà carta straccia, e tu avrai fame, le galline potrai mangiarle. Mentre noi cittadini, che si farà?!?…. sarà come in tempo di guerra, che quelli che stavano meno peggio erano i contadini. Ci sta che venga a te a prenderne qualcuna, caro Fausto…

  3. Pingback: GOVERNO LETTA/BERLUSCONI: LA REALTA’ ROMANZATA | lafilosofiadellatav

  4. A distanza di più di 2 anni la lucida analisi del Dott. Giovanetti è sempre più vera. Tuttavia molta ricchezza ostentata è in realtà frutto di ulteriore indebitamento degli ostentatori di status symbol di latta. In più, anziché investire in pannelli solari e cose produttive, gli italiani impaccati di soldi stanno portando capitali, oro e diamanti all’estero nei paradisi fiscali, e stanno investendo nei paesi da loro ritenuti sicuri, come la Germania. Prima o poi si svegleranno con un’amara sorpresa. Non è fallita solo l’Italia, sta fallendo il mondo intero, privo di una visione del futuro. A mangiare, defecare e copulare, sono capaci anche gli animali, con la differenza che loro sono innocenti, noi umani invece irresponsabili.

  5. Pingback: DEBITO PUBBLICO: TUTTI GLI ERRORI DI GOTTI TEDESCHI | lafilosofiadellatav

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...