Omofobia: nuovo testo, stessi pericoli. Cattolici ambigui o dormienti, come sempre

Parlamento - Grande.jpg420Cari amici, vorrei scrivere sulla via crucis di ieri notte a Rio, alla GMG, che ho visto integralmente in TV… è stata molto bella… ma ora non ne ho il tempo materiale.

E’ più urgente che io vi segnali questa importante precisazione del Direttore de “La Nuova Bussola quotidiana”, Riccardo Cascioli, su come la recente riscrittura del decreto anti-omofobia non ne attenui in nulla – come era ovvio, vista l’aria politica che tira! – il potenziale eversivo del diritto, nonché disintegratorio della comunità civile.

Aggiungo anche quest’altra riflessione, in proposito, di una delle pochissime figure autorevoli (si contano sulle dita di meno di due mani) rimaste in Italia:  S.E. Luigi Negri, arcivescovo di Ferrara-Comacchio. Negri evidenzia efficacemente e spietatamente fino a che punto di ignavia si sta arrivando, in politica, noi cattolici. La cosa va riferita, a mio parere, specialmente ai catto-liberali presenti nel Governo Letta. Nel caso del catto-comunista Dario Franceschini, grande fan del decreto anti-omofobia, possiamo invece serenamente parlare, più che di ambiguità, di tradimento esplicito dei princìpi non negoziabili.

Su una cosa dissento da S.E.: dove dice che, nella nostra democrazia, ci sta avviando verso il totalitarismo mascherato. Tutto questo blog è dedicato a spiegare serenamente, come ad esempio specificamente in questa pagina, che in totalitarismo ci siamo già…

Parafrasando il classico cantante fiorentino Odoardo Spadaro, “E’ ormai estate, svegliamoci, bambini!”…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...