Legge anti-omofobia: doppio gioco dei catto-comunisti e dei catto-tecnici

doppio giocosì, cari Amici, doppio gioco dei sedicenti cattolici, politicamente parlando, sia in versione catto-comunista che catto-tecnica, nella disastrosa questione del decreto anti-omofobia, circa il perverso iter del quale ringrazio l’agenzia web “la Nuova Bussola quotidiana” di averci informato puntualmente e costantemente.  Questo il link all’ultimo commento del Direttore, Riccardo Cascioli, al quale aggiungo solo un paio di cose: oltre al doppio gioco esplicito dei sedicenti cattolici, sempre politicamente parlando, che militano nel PD iper-radicale e nel partito del promotore della pedofilia, Mario Monti, tramite il suo ex-ministro Elsa Maria Fornero, va fatta menzione della infingardia dei cattolici che militano nel PdL, a parte la povera, nel senso di isolata, Eugenia Roccella, e pochi altri.

Ma direi che, in questo tempo di tradimento andante dei princìpi non negoziabili, là dove Cascioli dice, riferendosi a quei sedicenti cattolici che sono andati a cercarsi pubblicamente dei meriti inesistenti circa l’impossibile miglioramento del Decreto anti-omofobia, che

Ciò malgrado questi 26 deputati pretendono di parlare a nome di tutti i cattolici, isolando peraltro gli unici che veramente si sono battuti per evitare questa legge. E ovviamente lo fanno scrivendo al giornale dei vescovi, nel miglior stile clericale, pensando così di ricevere una benedizione anche in vista di possibili, prossime, elezioni

la menzione peggiore la dedico però all’Avvenire, che ha pubblicato la lettera dei doppiogiochisti cattolici, corredandola con un commento, tra l’inconsapevole (nella migliore delle ipotesi), il favorevole e l’ambiguo, del suo Direttore, Marco Tarquinio. La cosa peggiore è infatti questa: accreditare i doppiogiochisti come figure credibili!… Ma siamo ormai abituati, purtroppo, a queste posizioni del “quotidiano di ispirazione cattolica”, il cui editore è la CEI.

Se Cascioli conclude la sua riflessione affermando, a proposito dei doppiogiochisti,

Se questa è la presenza cattolica in politica, poveri noi.

io aggiungo: e poveri noi anche con questo doppiogiochista “Avvenire”, e con questa CEI incapace…

Annunci

3 pensieri su “Legge anti-omofobia: doppio gioco dei catto-comunisti e dei catto-tecnici

  1. Pingback: IL RISIKO SULLA SIRIA C’ENTRA CON LA TAV?… | lafilosofiadellatav

  2. Pingback: IL PROBLEMA-IMMIGRAZIONE E’ INSOLUBILE, SENZA “SOCIETA’ PARTECIPATIVA”. | lafilosofiadellatav

  3. Pingback: IL NESSO FRA IL JIHAD IN ORIENTE E L’ABORTO IN OCCIDENTE. POPOLO, DEVI SVEGLIARTI. | lafilosofiadellatav

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...