Te Deum laudamus, per Chiara Corbella

imagesEra davvero troppo brutto chiudere l’anno parlando della vicenda del Monte dei Paschi di Siena. In rete, ho trovato questo,

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-storia-di-chiara-nata-per-vivere-e-non-morire-mai-8085.htm

fresco di stampa sulla “Nuova Bussola quotidiana”, che tra l’altro è stata compagna preziosa e fedele in tutto il 2013, a parte un paio di toppate sulla TAV… ma nessuno è perfetto. E quindi ve lo propongo. Parla di Chiara Corbella, che immagino molti di voi già conoscano. Cito:

(…) Chiara muore alle 12.00 del 13 giugno 2012. Vestita da sposa, con in mano il rosario e un piccolo mazzo di lavanda, Chiara viene deposta nella bara in un viavai continuo di persone che la salutano per l’ultima volta. Il funerale viene celebrato il 16 giugno, giorno del Cuore Immacolato di Maria.

Chiara ha voluto lasciare al figlio Francesco una lettera testamento per il suo primo compleanno. Vi leggiamo: «Lo scopo della nostra vita è amare ed essere sempre pronti ad imparare ad amare gli altri come solo Dio può insegnarti. […] Qualsiasi cosa farai avrà senso solo se la vedrai in funzione della vita eterna. Se starai amando veramente te ne accorgerai dal fatto che nulla ti appartiene veramente perché tutto è un dono. […] Ci siamo sposati senza niente mettendo però sempre Dio al primo posto e credendo all’amore che ci chiedeva questo grande passo. Non siamo mai rimasti delusi. […] Sappiamo che sei speciale e che hai una missione grande, il Signore ti ha voluto da sempre e ti mostrerà la strada da seguire se gli aprirai il cuore… Fidati, ne vale la pena!».

Buon 2014 a tutti!…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...