Matteo & Silvio epigoni del Marchese De Sade, con l’appoggio di Luigi Amicone

il marchese De Sade

il marchese De Sade

Commento FB a questo articolo di TEMPI http://www.tempi.it/le-cause-impossibili-e-percio-degne-a-cui-deve-votarsi-berlusconi-ora-che-e-resuscitato-anche-grazie-a-ketty-la-rossa, nel quale il Direttore Amicone auspica che il patto tra Renzi e Berlusconi possa dar luogo  a riforme positive per il Paese.


Direi che la sola cosa con la quale concordo col Direttore Amicone è che il “caso Ruby” fosse un abominio. Ne avevo già scritto più di una volta: https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2013/04/06/ruby-e-diventata-grande-e-noi-gli-facciamo-i-complimenti/

Per il resto, a prescindere dai giochi di potere della magistratura, della cui affidabilità parlavo a suo tempo anche qui,

https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2014/03/18/disfunzioni-della-giustizia-in-italia-gino-sannino-dice-che/

l’analisi di Amicone è fantascientificamente paradossale. La tragedia è che l’approccio alla situazione del direttore di TEMPI è largamente condiviso nel mondo cattolico.

RENZIIl punto è questo: al di là delle vicende funamboliche della politica partitica italiana, tra le quali si è effettivamente visto l’uso spregiudicato del potere giudiziario a fini di lotta politica, né il “nuovo che avanza” renziano, né il vetero-berlusconismo oligarchico e paternalista sono in grado di risolvere i problemi del Paese. Nemmeno nessun’altra forza, dx, sx e centro, è in grado di farlo.

Per il semplice fatto che, trucchi di propaganda e doppiogiochismi a parte, non c’è nessun partito che davvero si ispiri alla Dottrina sociale cattolica. Solo in essa, infatti, troviamo le risorse, gli strumenti della sussidiarietà e della partecipazione autentica, e a monte di questi la filosofia corretta per gestire la politica in modo corretto. Anzi, a monte anche di quel livello, per avere la corretta visione antropologica di noi stessi, in quanto persone. Da questo punto deriva tutto il resto.

imagesRenzi e Silvio, insieme, dovrebbero “fare le riforme”. Ma quali riforme?… Non lo sanno nemmeno loro, vedi quella del Senato, priva di senso, come dicevo qui https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2014/04/10/senato-si-tav-la-prova-del-fallimento-del-bicameralismo-perfetto-manca-la-riforma-perfetta/. E non lo sa nemmeno Amicone.

Non risolveranno di certo i problemi del Paese l’ideologia neo-radicale di sinistra, e nemmeno il liberalismo di centro-destra. Ambedue, in varia modalità e misura, discendono infatti dalla medesima radice illuminista. Che si caratterizza per essere materialista  e relativista, e perciò stesso oligarchica, autoritaria, demolitrice delle coscienze delle persone, anti-vita umana e avversa alla famiglia naturale fondata sul matrimonio. Nonché dilapidatrice delle risorse dello Stato e keynesianamente bancarottiera.

Luigi Amicone, direttore di "TEMPI"

Luigi Amicone, direttore di “TEMPI”

Questi i contenuti della politica partitica italiana, che rimarrebbero esattamente i medesimi con la “rivoluzione liberale” auspicata dai suoi principali protagonisti, con il sostegno del settimanale diretto da Luigi Amicone, e non solo.

images (4)I cattolici, invece di darsi da fare per elaborare la “Società partecipativa”

https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/fiatpomigliano-darcomelfi-come-mettere-a-frutto-la-lezione-di-pier-luigi-zampetti-per-risolvere-il-conflitto-tra-capitale-e-lavoro/

e farla crescere, reggono il moccolo agli epigoni del marchese De Sade:

https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2013/04/25/25-aprile-2013-come-mai-non-ci-sentiamo-ancora-liberi/

Che tristezza, che umiliazione. E quanta inconcludenza. Dovremo toccare il fondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...