Buona festa dell’Assunta a tuttiI!…

Assunta, di Annibale CarracciE buon ferragosto a tutti voi!… Il mondo non è mai stato tranquillo, ma quest’anno non si può fare a meno di riflettere sul contrasto tra le nostre affollate spiagge con i bambini che giocano in riva, e la silenziosa bellezza austera delle nostre montagne, verso la macelleria su vasta scala che imperversa nel M.O. e in Africa…

Qui, la relativa riflessione di oggi sulla “Nuova Bussola quotidiana” :

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-assunta-preghiera-di-conversione-10032.htm:

…la Vergine lascia la terra, gli occhi sono già puntati verso la meta che l’attende, ma le braccia aperte come in croce, le braccia che disegnano il medesimo destino subito dal Figlio, indicano già il modo con il quale ella vorrà stare lassù, nei Cieli. Maria intercede. Sta in mezzo. Rimane fra noi e Dio. Forse per questo il Carracci non ci permette di vedere nulla se non la tomba e il cielo. Tutto il resto della tela è ingombro degli apostoli sgomenti, della Vergine e degli angeli.

Viene alla mente la preghiera chiesta dai vescovi della CEI per oggi, 15 agosto. Potrebbe essere quest’opera l’icona per la straordinaria giornata di preghiera. La Madonna a braccia levate che tenta di legare in un abbraccio il dolore della tomba e la beatitudine del cielo.

(….)

Che questa giornata di preghiera sia per noi lo stare sotto questo Cielo, il Cielo di Maria che dipinge il Carracci. Come Maria imploriamo la grazia di una rinnovata presa di coscienza: molti ancora muoiono per il Signore Gesù mentre noi gettiamo via, senza imbarazzo né rimorso, verità e radici per i quali molti dei nostri padri diedero la vita. Come Pietro e come Paolo. Sì, cessi il martirio cruento per i nostri fratelli, ma cessi anche per noi il martirio bianco dell’indifferenza e della codardia.

E anche, ricordavo recentemente qui https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2014/08/13/il-nesso-fra-il-jihad-in-oriente-e-laborto-in-occidente-popolo-devi-svegliarti/ il nesso tra il Jihad in Oriente e l’aborto in Occidente. Sì, godiamoci il meritato riposo, ma restiamo anche consapevoli della portata del lavoro che resta da fare…

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...