Europa, infrastrutture, il Ministro Lupi e il giorno del giudizio

images (1)commento FB sulla pagina del ministro Lupi, a questo suo intervento sull’incontro dei ministri alle infrastrutture d’Europa:http://www.mauriziolupi.it/bruxelles-per-consiglio-europeo-dei-ministri-dei-trasporti/#.VH8112ftv5w


Ho letto attentamente l’articolo, Maurizio. Non dice niente circa l’opera-simbolo, la TAV Torino-Lione. Circa la cui necessità, ricordo che il traffico merci attuale sulla linea storica è attualmente… meno di 4 mln di tonnellate/anno. Che è un decimo, dicesi un decimo, di quello previsto in passato dalla proponente LTF per giustificarla: 40 mln di tonnellate. Vedi qui: https://pianetablunews.wordpress.com/2013/09/10/due-grafici-che-da-soli-smentiscono-le-previsioni-ltf-no-tav/

Attualmente la capacità della linea attuale TO-LY, da poco potenziata, è di 26 mln/ton/ di merci/anno. Si è dunque capito perfettamente che le previsioni totalmente infondate sono semplicemente uno strumento politico per realizzare le “opere grandi” inutili pagate dal contribuente, per fare un piacere ai costruttori. Mentre lo Stato va in bancarotta, con un 2300 mld di euro di debito pubblico. Il che vuol dire un 100 mld l’anno di soli interessi. Dice l’articolo linkato che la potenza della disinformazione è tale che LTF non prende atto, come logica vorrebbe, della totale implausibilità delle sue previsioni, ma… semplicemente le sposta al 2053!…

D’altronde, qui da Firenze, si deve ricordare che, secondo la medesima logica, tu e il tuo governo siete seriamente intenzionati a devastare questa città, senza alcuna contropartita per il miglioramento del servizio di trasporto: https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2013/11/06/grillo-puo-non-piacere-ma-sulla-tav-a-firenze-ha-pienamente-ragione/

John Maynard Keynes, l'economista del "New Deal"

John Maynard Keynes, l’economista del “New Deal”

Si è anche ben capito che questa è la politica che tecnicamente si chiama keynesiana – “progresso e sviluppo” a carico del debito pubblico, per crearsi consenso tramite l'”istituzionalizzazione dello spreco della spesa pubblica”, a costo di bancarottare lo Stato. Tale modo di gestire la cosa pubblica era già stato individuato e denunciato a suo tempo da quel grande economista che è stato don Luigi Sturzo, ed è quello che va per la maggiore anche in Europa. E’ infatti un sistema di potere sovranazionale e trans-nazionale, oltre che nazionale: https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2014/10/30/renzi-barroso-juncker-leuropa-fra-demagogia-bancarotta-e-menzogna-sulluomo/.

imagesdownloadOnde, dopo il Barroso anti-vita umana, stracciatore di ben due milioni di firme di cittadini europei della petizione “Uno di noi” sulla tutela dell’embrione umano, ora abbiamo il Juncker che tenta il giochetto finanziario impossibile del piano di investimenti – rigorosamente pubblici! – da conclamati 300 miliardi, epperò con pochi spiccioli e un implausibile effetto-leva, moltiplicatore per 15 volte:http://www.firstonline.info/a/2014/11/26/ue-ok-piano-junker-da-315-mld-il-segreto-e-leffett/1c8d17c2-eaad-43a9-afc3-652cb707c9e5.

Pier Luigi Zampetti, teorizzatore della "Società partecipativa", secondo Dottrina sociale

Pier Luigi Zampetti, teorizzatore della “Società partecipativa”, secondo Dottrina sociale

Troppo facile, e fin troppo scoperto, questo trucco al quale anche il presidente del Consiglio Renzi, che sulla TAV che a lui non piacerebbe abbiamo sentito fare ieri in TV il solito scarica-barile, aderisce con entusiasmo. Tutto, pur di evitare l’unica soluzione valida, quella secondo Dottrina sociale cattolica: la “società partecipativa”: https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2014/11/29/renzi-ordine-e-disciplina-caos-e-anarchia-piuttosto/.

In questa finzione che è la democrazia rappresentativa senza sussidiarietà, nella quale il cittadino elettore non conta nulla e non decide nulla, siete umanamente molto potenti, Maurizio. Ci sta che, contro ogni ragione di buon senso e buon governo, voi riusciate a portare avanti i vostri piani.

downloadMa, come ho detto altre volte, ricordati: il giorno del giudizio viene per tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...