Renzi-Hollande, la TAV inutile che s’ha da fare… con i soldi del contribuente.

download (1)Al volo, un commento fb su TEMPI che qui è soddisfatto dell’accordo Renzi-Hollande sulla TAV To-LY…


Oggi, alla conferenza stampa congiunta con Hollande, Renzi era buffissimo… pareva il Duce. Si vede che ha imparato da Silvio ;-))).

Quanto alla TAV Torino-Lione, Hollande, a TEMPI non piace quando mette in galera i padri di famiglia con la maglietta della Manif, ma piace quando vuol fare l'”opera grande ” più inutile del mondo https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2014/01/13/tav-tac-torino-lione-chi-spara-balle-spaziali-io-o-tempi/, con i soldi dei contribuenti. Francesi, italiani e/o europei che siano. Ma ambedue le cose fanno parte della medesima politica… contro le famiglie, che appunto di contribuenti sono fatte.

Tra l’altro, è bene ricordare che sia in Italia che in Francia le rispettive Corti dei Conti hanno espresso parere negativo sulla TAV, e, in Italia, a suo tempo, anche l’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici:

https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2013/11/20/tav-mentre-litalia-frana-lo-stato-seguita-a-sragionare/

Ma, logicamente dal loro punto di vista, gli Stato oligarchici, sia in Italia che in Francia, ignorano bellamente i loro stessi organi di controllo contabile. Pur di fare buchi in terra inutili a spese del contribuente, per fare un favore alle ditte che li scavano, crearsi consenso politico e fare “crescita” drogata.

downloadC’è però un dettaglio interessante: Hollande, oggi, in conferenza stampa ha detto che la TAV si farà, sì… ma quando saranno stati trovati i soldi!… Ora, siccome i soldi non ci sono, perché tutti i debiti pubblici in Europa sono in sofferenza, quello dell’Italia ovviamente tra i più prossimi al crack conclamato, come giustamente ha detto il ministro delle finanze greco Varoufakis, questo vuol dire che i bancarottieri keynesiani cercheranno di buttare nel pozzo senza fondo della TAV i soldi dei risparmiatori delle banche e di Poste Italiane. Come si è già visto fare da Banca Intesa e da Cassa Depositi e Prestiti, con la fallimentare BREBEMI:

https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2015/02/14/gli-spot-tv-sul-libretto-smart-di-poste-italiane-faro-sulla-garanzia-dello-stato-e-su-cdp/

download (1)…ovviamente, senza che nessuno abbia avuto alcunché da eccepire. A ennesima dimostrazione di quanto sia finta la democrazia rappresentativa, senza sussidiarietà e partecipazione effettiva del popolo alle decisioni del potere politico. Purtroppo, il popolo non ha ancora preso piena consapevolezza di questo fatto.

Quanto sopra è una politica che i vertici istituzionali dissipatori di risorse pubbliche caldeggiano anche a livello europeo. Vedi i famosi Eurobond da ficcare d’ufficio nei portafogli delle famiglie, ad opera delle banche.

Il tutto, grazie anche ai soliti catto-bancarottieri…;-))))

Annunci

Un pensiero su “Renzi-Hollande, la TAV inutile che s’ha da fare… con i soldi del contribuente.

  1. Pingback: Il limite ontologico della riforma “renziana” della giustizia | lafilosofiadellatav

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...