La favola condivisa del “reddito di cittadinanza”. Il modello-Trento non basta.

download (2)Commento fb, al volo, a questo articolo su TEMPI web, nel quale si ragiona di reddito di cittadinanza. Non lasciamoci incantare dalle sirene.


“…“Reddito di Inclusione Sociale” originariamente lanciato da Acli e Caritas. Euro più, euro meno, la cosa costerebbe a regime all’incirca 7 miliardi di euro”.

Il che a dice lunga su come sono messe male, oggi, ACLI e Caritas, oltre che Grillo e Boeri. L’ideologia keynesian-assistenzialista, pagata sempre rigorosamente con i soldi dello Stato – cioè anche di quelli che dovrebbero essere assistiti! – ha devastato anche il mondo cattolico.

download (1)Il modello Trento?… Ho letto attentamente. Rispettabile finché si vuole, ma tutt’altro che risolutivo, ove il nocciolo del problema séguita a risiedere a monte, nell’essenza medesima della società dei consumi, e nella crisi strutturale della democrazia rappresentativa. La quale, senza sussidiarietà, da lunga pezza ha già virato in oligarchia. Come, mi pare, ciascuno può bene vedere. Si tratta di elementi che il modello-Trento non mette minimamente in discussione.

Altrimenti detto, o si aiuta e si educa l’uomo-persona a rendersi soggetto e protagonista, anziché oggetto passivo e dipendente come è ora, o non vi sarà alcuna evoluzione positiva della crisi.

images (2)Quindi, l’unica soluzione possibile e ragionevole resta la “società partecipativa”, secondo Dottrina sociale. Epperò, non è, questa, cosa che si possa fare meccanicisticamente. Ogni cambiamento sociale non può che partire dall’anima dell’uomo, come diceva il Giussani:

https://lafilosofiadellatav.wordpress.com/2015/02/24/presadiretta-lo-sblocca-italia-e-don-giussani/download (3)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...