Sonetto

I lupi hanno gettato Lupi

in pasto ai cani.

Ma, non c’è problema: Lupi ha detto

che il suo sacrificio rafforzerà i lupi.

Contento lui…

Ora, verrà un un nuovo lupo

ancora più cattivo di Lupi.

E il sangue delle pecore

seguiterà a scorrere.

Annunci

Un pensiero su “Sonetto

  1. Pingback: La TAV secondo TEMPI. Chi sono i lupi di chi?… | lafilosofiadellatav

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...